Osteocondrosi cervicale

L'osteocondrosi avviata del rachide cervicale (SC) provoca una massa di complicazioni non sicure nel paziente, tra cui la più grave è la disabilità e il deterioramento persistente. Pertanto, non dovresti ignorare i segni emergenti della malattia e andare immediatamente dall'ambulatorio. Solo un trattamento tempestivo aiuterà ad evitare spiacevoli conseguenze.

Un paziente con osteocondrosi cervicale

L'osteocondrosi cervicale è una malattia molto spiacevole di cui può soffrire anche il cervello.

Ragioni per lo sviluppo

La patologia appare spesso in età avanzata, ma ciò non significa che ogni persona in età avanzata avrà l'osteocondrosi cervicale. Secondo le osservazioni, le principali cause della malattia sono:

  • stile di vita sedentario;
  • luogo di lavoro organizzato in modo improprio;
  • peso in eccesso;
  • stress, tensione nervosa;
  • disturbi autoimmuni, a causa dei quali si verifica la distrofia muscolare;
  • patologie congenite della colonna vertebrale;
  • frequente ipotermia.

Sintomi tipici

Vertigini

La manifestazione di questa sintomatologia nell'osteocondrosi cervicale non ha un criterio chiaro, ma dalla natura della condizione è possibile determinare la conseguenza di quale disturbo è questo sintomo. Il capogiro si distingue:

  • Sistemico. Quando sembra che gli oggetti circostanti si muovano in cerchio (un sintomo di osteocondrosi).
  • Non sistemico. La sensazione di movimento circolare è assente, ma sono espressi sintomi di vertigini, oscuramento degli occhi, nausea (patologia cardiovascolare).

Con lo sviluppo dell'osteocondrosi cervicotoracica, le vertigini sono una conseguenza di:

  • spasmo di vene e arterie nel cervello;
  • bloccaggio dei vasi del rachide cervicale;
  • disfunzione dell'apparato vestibolare.
Mal di testa con osteocondrosi cervicale

mal di testa

Il sintomo è più spesso osservato nelle donne con protrusione dei dischi c6-c7. La patologia è pronunciata o ti disturba periodicamente. In questo caso, non sarà possibile determinare in modo indipendente la causa del dolore correttamente, quindi, per escludere ipertensione arteriosa, angina pectoris, insufficienza cardiovascolare, ictus, è importante sottoporsi a uno studio diagnostico e chiedere al medico il diagnosi esatta.


Disagio in altre parti del corpo

L'osteocondrosi della vertebra cervicale si manifesta con dolore in luoghi diversi, mentre i sintomi possono essere acuti o moderati.

Disturbato da dolori al collo, alle spalle e in varie parti degli arti superiori. Lo spasmo muscolare si verifica principalmente al mattino e scompare gradualmente durante l'attività fisica. Sensazioni tipiche che manifestano la malattia:

  • lombalgia e dolore sordo al collo;
  • scricchiolio e crepitio quando si gira il collo;
  • debolezza muscolare, intorpidimento, pelle d'oca sono particolarmente pronunciati con la protrusione dei dischi c4-c6.
Salti di pressione sanguigna con osteocondrosi cervicale

Pressione arteriosa

Con l'osteocondrosi del rachide cervicale con uno spostamento del paziente, i picchi di pressione sanguigna sono spesso disturbati, perché le vertebre del collo penetrano in molte fibre nervose, arterie e vasi sanguigni. A causa della loro compressione, la circolazione sanguigna è disturbata, a causa della quale la pressione aumenta o diminuisce. I sintomi della manifestazione sono i seguenti:

  • emicrania;
  • una sensazione di pesantezza al petto e l'incapacità di inspirare completamente;
  • intorpidimento al collo;
  • deterioramento della salute dopo stress, attività fisica, permanenza prolungata in una posizione scomoda.

Gradi di sviluppo

1° stadio

L'osteocondrosi cervicale in questa fase si manifesta con l'insorgenza di alterazioni patologiche nei dischi intervertebrali, che perdono elasticità, forza, si seccano e diminuiscono di dimensioni. L'anello fibroso è coperto di crepe. Con lesioni cervicali di stadio 1, la condizione è ancora soddisfacente, perché i sintomi non sono particolarmente preoccupanti, ma al mattino c'è un dolore dolorante al collo.

2° grado

Se i segni di osteocondrosi del rachide cervicale sono stati ignorati nella fase iniziale e il paziente ha rifiutato di essere trattato, si verifica SHOP di grado 2, in cui si verifica una rapida progressione dei sintomi patologici. Il disco intervertebrale collassa gradualmente, ci sono piccole lussazioni delle vertebre cervicali. Il secondo periodo della malattia è caratterizzato dallo sviluppo della sindrome della "testa che cade", in cui un forte disagio doloroso è disturbato e il paziente deve mantenere la testa in una posizione fissa, rendendo così possibile alleviare lo stato di salute.

Dolore e lombalgia nella zona cervicale con osteocondrosi di terzo grado

3° grado

L'osteocondrosi del rachide cervicale nell'ultimo stadio si manifesta con sintomi pronunciati. Si sviluppa una sporgenza del disco o dell'ernia, a causa di questi disturbi, la voce del paziente cambia, dove si trova il pomo d'Adamo negli uomini, si avverte un nodo alla gola, a causa del quale è difficile per una persona deglutire. Inoltre, la patologia è caratterizzata da:

  • forte mal di testa;
  • vertigini e nausea;
  • lombalgia nella zona cervicale;
  • lo sviluppo di una complicanza chiamata mielopatia cervicale.

4° grado

Nella fase finale, i dischi intervertebrali vengono completamente distrutti e al loro posto si forma tessuto connettivo.Si osserva una persona:

  • violazioni dell'apparato vestibolare;
  • emicranie e vertigini;
  • rumore nelle orecchie;
  • deficit visivo.

Sindromi di patologia

Ci sono tali complessi di sintomi:

Forte dolore nell'osteocondrosi del rachide cervicale
  • Cardiaco. In manifestazione, è simile alla patologia del sistema cardiovascolare. Il paziente lamenta i seguenti segni:
    • sensazione di bruciore al petto;
    • fiato corto;
    • deterioramento della salute generale;
    • angina pectoris.
  • Vertebrale. Se sei preoccupato per i segni di una tale sindrome, significa che sono interessati i tessuti ossei e cartilaginei del collo. I cambiamenti patologici nelle vertebre e nei dischi intervertebrali sono chiaramente visibili sulle radiografie. La persona è preoccupata per:
    • problemi con la mobilità del collo;
    • disagio durante lo spostamento.
  • Sindrome dell'arteria vertebrale. In questo caso, la patologia colpisce le vene e le arterie che passano nella regione cervicale e forniscono al cervello le sostanze necessarie. A causa della compressione dei vasi, si verifica un apporto di sangue insufficiente alla materia grigia. Il paziente è preoccupato per:
    • emicranie gravi;
    • perdita parziale della vista e dell'udito;
    • salti di pressione sanguigna;
    • sonnolenza;
    • vertigini;
    • depressione;
    • deterioramento della concentrazione.
  • Radicolare. Come risultato di tale violazione, è interessata 1 paia di radici nervose spinali su 8, mentre il corpo è interessato principalmente da un lato. Con questa sindrome, i dolori gravi sono disturbati o si sviluppa la paralisi quando la sensibilità è completamente persa.

Effetti

Se non inizi a trattare l'osteocondrosi cervicale in modo tempestivo, c'è il rischio di sviluppare tali complicazioni:

  • IRR e picchi di pressione costanti;
  • violazioni dell'apparato vestibolare;
  • patologia della tiroide;
  • ipertensione o ipotensione;
  • colpo.
Diagnosi di osteocondrosi cervicale su appuntamento di un neurologo

Diagnostica

Un neurologo, che deve essere visitato per primo, aiuterà a diagnosticare l'osteocondrosi. Al fine di stabilire con precisione le forme e le fasi della malattia, nonché per scoprire le ragioni dello sviluppo, il paziente viene inviato alle seguenti misure diagnostiche:

  • radiografia;
  • TC e RM.

Terapie

Per ripristinare le aree interessate e alleviare i sintomi associati, viene prescritto un trattamento complesso dell'osteocondrosi del rachide cervicale. Il paziente dovrà assumere farmaci speciali, seguire le raccomandazioni del medico e impegnarsi in esercizi di fisioterapia. Ma se un tale schema non ha portato risultati, la patologia in questo caso viene trattata con l'aiuto dell'intervento chirurgico.

Farmaci per l'osteocondrosi del rachide cervicale

Se la diagnosi ha dimostrato che la malattia non è iniziata, viene prescritta una terapia farmacologica. La migliore medicina viene scelta dal medico, in base alle caratteristiche individuali del corpo del paziente. Sarà possibile curare l'osteocondrosi cervicale con l'aiuto dei farmaci presentati nella tabella:

Gruppo Influenza
Antinfiammatorio Aiuta ad alleviare il dolore, alleviare l'infiammazione
Condroprotettore Ripristina il tessuto cartilagineo
Rilassanti muscolari Rilassa i muscoli
Unguenti e creme per uso topico Elimina i sintomi del dolore, migliora la nutrizione
Complessi vitaminici e minerali Migliora il benessere generale

Ginnastica

Il trattamento efficace della patologia senza fallo include la terapia fisica. Grazie a una serie di esercizi, sarà possibile normalizzare l'afflusso di sangue alla cartilagine e ai tessuti ossei, a seguito del quale vengono ripristinate le parti danneggiate del corpo. Segui queste regole:

  • eseguire esercizi senza intoppi, senza movimenti improvvisi;
  • la durata del carico non è superiore a 1, 5-2 minuti;
  • le prime classi dovrebbero essere supervisionate da uno specialista.

Fisioterapia

L'osteocondrosi cervicale può essere trattata con le seguenti procedure:

  • elettroforesi;
  • ultrasuoni;
  • magnetoterapia;
  • terapia laser.

Massaggio e terapia manuale

Si consiglia di seguire un corso di massoterapia nella fase in cui la malattia appare appena. Ma anche nel trattamento delle forme avanzate, questo evento porta sollievo al paziente. Il massaggio viene effettuato in più fasi e comprende:

  • accarezzare;
  • spremitura;
  • triturazione;
  • impastare;
  • vibrazione.

La procedura viene eseguita da un terapista appositamente formato, altrimenti la condizione peggiorerà.

Rimedi popolari

Le seguenti ricette sono efficaci per l'osteocondrosi cervicale:

  • Cavolo. Applicare una foglia di cavolo riscaldata sulla zona interessata durante la notte. Avvolgi un punto dolente con una sciarpa di lana.
  • Patata. Prepara la pappa dalle patate crude, mescola con il miele, fai impacchi dall'unguento finito.
  • Sale e sabbia. Unire i componenti, scaldare, mettere in un sacchetto e applicare sul punto dolente.

Quando è necessario un intervento chirurgico?

Se la terapia conservativa e ausiliaria non funziona, viene prescritto un trattamento chirurgico. Viene eseguita un'operazione per rimuovere le formazioni ossee e l'ernia del disco, quindi viene eseguita la fusione cervicale anteriore. Durante il periodo di recupero, si consiglia di indossare un collare Shants. Ma la chirurgia non garantisce il completo recupero dalla malattia.

Massaggio per il trattamento e la prevenzione dell'osteocondrosi cervicale

Profilassi

I segni dell'osteocondrosi cervicale sono pronunciati, quindi, durante la malattia, il disagio fastidioso e il deterioramento del benessere non passeranno inosservati. È importante non perdere i primi sintomi dell'osteocondrosi, perché nella fase avanzata, il trattamento farmacologico non sempre aiuta. Per prevenire la patologia, è importante monitorare la propria salute, mangiare bene, abbandonare le cattive abitudini, bere 6-8 cucchiai al giorno. acqua. Ai primi sintomi, non automedicare, ma vai dal medico e cura il problema.